Come scacciare molteplici avversari

Contrariamente a quanto si vede nei film, combattere contro più assalitori è quasi sempre un’impresa persa in partenza e il male che si affronta è probabilmente più serio di quello dell’affrontare un singolo avversario.
Le probabilità sono sicuramente contro di te in uno scenario da molti contro uno e persino i più abili lottatori vengono spesso sconfitti in questi casi. Comunque, se dovessi trovarti in queste situazioni, i passi qui sotto riportati ti possono aiutare a minimizzare le ferite e scappare.
Passi
Ferma o impedisci la lotta prima che inizi. I conflitti cominciano molto prima che una lotta si sviluppi. Un’interazione con il gruppo positiva ed assertiva può bloccare qualsiasi violenza.
Corri. A meno che tu non sia un abile lottatore o se ti trovi in una situazione in cui non puoi scappare, la tua migliore possibilità è di fuggire, veloce. Dirigiti in qualche posto pubblico e chiama aiuto. Con la corsa è anche probabile che i tuoi assalitori si separino, rendendo più facile di essere in grado di affrontarli individualmente.
Usa un’arma se sei in grado di farlo.
Tirar fuori un’arma può porre fine alla lotta prima che questa inizi; è anche un modo per pareggiare le cose quando i numeri non sono dalla tua parte. Se non sei veramente abile, sappi che la tua arma può finire contro di te, portando alla morte o a gravi ferite.
Corri dietro al capo. Molti gruppi di assalitori hanno un leader di fatto. Cerca di condurre questa persona in una lotta uno contro uno oppure attaccalo per primo.
Sii strategico nel modo di pianificare la tua difesa.

Cerca di evitare di essere catturato in un triangolo fra molteplici assalitori. Questa situazione quasi sicuramente significa che perderai e anche velocemente.
Tenere i tuoi avversari in fila (per esempio arretrare rispetto a loro) ti può permettere di attaccare una persona senza essere esposto all’attacco degli altri.
Progetta di andare all’attacco aggressivamente. Non minacciare e non abbandonare le tue intenzioni una volta che ti sei impegnato a combattere.
Se sei all’interno, cerca di usare ingressi, usci o altri oggetti per proteggerti e arretra se possibile.
Continua a muoverti. Una volta che ti sei piantato in un posto, è facile circondarti.
Attacca per primo. E’ quasi impossibile difendersi da molteplici angolazioni. Devi essere il primo ad agire.
Colpisci qualcuno. Devi ridurre il vantaggio numerico dei tuoi avversari con qualsiasi mezzo necessario. Punta su punti deboli come le tempie, l’inguine, le ginocchia e il plesso solare.
Evita di essere fiancheggiato ad ogni costo. Una volta che uno o più avversari hanno le mani su di te, sei in serio pericolo e non sarai in grado di difenderti.
Scappa appena puoi.
Questa non è tanto una lotta che vincerai, quanto più una lotta dalla quale cercherai di scappare.
Consigli.
Non andare mai a terra. Sarai sopraffatto e calpestato fino alla sottomissione entro pochi secondi se lo fai. Stai in piedi e continua a reagire ad ogni costo.
Cerca di ascoltare cosa sta accadendo dietro di te così come intorno a te.
Se veramente finirai a terra, è probabile che cercheranno di calpestarti e prenderti a calci ripetutamente. E’ difficile da fermare e molto pericoloso, quindi cerca di proteggerti la testa cingendola con le braccia.
Fai rumore. E’ probabile che tu non venga attaccato se qualcun altro sa cosa sta accadendo.
Avvertimenti.
Tutto ciò sopra riportato è molto pericoloso e dovresti cercare di evitare questa situazione se possibile. Stai lontano dalle zone a rischio di guai specialmente di notte se sei da solo.